Carpaccio di polpo


Il Carpaccio di polpo viene preparato bollendo il polpo eviscerato con degli aromi e poi infilato in una bottiglia di plastica, bello pressato ed in seguito affettato come un salame e condito con uno sbattuto. Prima di passare alla ricetta vorrei sfatare una credenza molto comune, il tappo di sughero nell’acqua di cottura del polipo… Non funziona!!! Non esiste nessun processo chimico che permetta al sughero di ammorbidire il polpo. L’unico modo per ammorbidirlo è quello di esercitare un azione meccanica sul polpo (batterlo sul tavolo o usare un batti-carne).

 

Ingredienti per la cottura del polpo

  • 1,5 Kg di polpo
  • 4 foglie di alloro
  • 1/2 limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 4 grani di pepe
  • 2 coste di sedano
  • sale q.b.

Per lo sbattuto

  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • Olio d’oliva extra vergine
  • 1 Limone (succo e buccia)
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Con un coltello affilato, incidere la sacca e rimuovere gli occhi ed il rostro (dente) e svuotate la sacca. Battete il polpo (più è grande e più va battuto) e poi lavarlo sotto acqua corrente. Riempite per 3/4 una pentola capiente e mettete tutti gliingredienti previsti per la cottura del polpo tranne il polpo. Quando l’acqua comincerà a bollire prendete il polpo e calatelo e ritiratelo dall’acqua per tre volte, in modo che i tentacoli si arrotolino su se stessi e poi calate il polpo nell’acqua. Lasciate cuocere per circa 1 ora. Assicuratevi che sia cotto con una forchetta e poi scolatelo.

Ora prendete una bottiglia d’acqua di plastica. Fate dei buchi sul fondo e tagliatene la parte alta. Appallottolate il tonno ed infilatelo nella bottiglia. Pressatelo bene, lasciando fuoriuscire dai fori fatti sul fondo il liquido di cottura. Bloccare il polpo bello pressato nella bottiglia con della pellicola e lasciarlo in frigo per 24 ore. Prima di servirlo mettere gli ingredienti dello sbattuto in un mixer e controllare che lo sbattuto sia giusto di sale e limone ed effettuare le necessarie modifiche. A questo punto tagliare la bottiglia di plastica, con un coltello ben affilato o meglio con un affettatrice, affettare il polpo a fette molto sottili e disporre su un piatto da portata. Condire con lo sbattuto e servire.

Questo piatto è comodo perchè si può, anzi si deve preparare il giorno prima e poi basta poco per completarlo. Io lo uso spesso per l’antipasto natalizio.

Categorie: Antipasti, Le vostre Ricette, Ricette

Autore:civifood

Appassionato di Enogastronomia e del proprio territorio

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: