PIRAMIDE DI RISO IN SORPRESA, GAMBERI E CALAMARETTI, SALSA AL NERO DI SEPPIA


Di Gualtiero Marchesi

Ingredienti per 4 persone:

  • – 280 gr. di riso Carnaroli
  • – n. 2 zucchine
  • – 100 gr. di nero di seppia
  • – n. 16 gamberi rossi
  • – 200 gr. di calamaretti puliti
  • – 100 gr. di pesto
  • – Olio extra vergine d’oliva
  • – Cerfoglio
  • – Sale e pepe Procedimento:

Procedimento

Cuocere il riso in abbondante acqua salata. Ricavare il verde della zucchina e tagliarlo a cubetti piccoli, cuocerli molto velocemente con un poco d’olio. Lasciare raffreddare, quindi condire con il pesto. Nel frattempo, in una padella, saltare velocemente le code di gamberi con un goccio d’olio, precedentemente incise per il lungo e i calamaretti puliti dall’ossicino, senza salare. Preparare la salsa con il nero di seppia e l’olio extra vergine d’oliva. Ungere le piramidi con un poco d’olio, foderarle all’interno con il riso bollito, mettere al centro le zucchine condite con il pesto e completare chiudendo le piramidi con il riso rimasto, in modo che le zucchine rimangano al centro della piramide. Al momento di servire, rovesciare la piramide al centro del piatto, contornarla con la salsa al nero di seppia e mettervi alternati gamberi e calamaretti. Decorare con qualche ciuffo di cerfoglio.

Tag:

Categorie: Ricette Famose

Autore:civifood

Appassionato di Enogastronomia e del proprio territorio

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: